venerdì 25 marzo 2011

Che schifo

Che schifo, voglio scrivere ma non ne ho voglia, vorrei essere bravo ma non ci riesco. Mi fa schifo, sono annoiato, la vita è appiccicosa e non cammina, non si muove, sembra asfalto fuso. Catrame fra le mie mani e nei miei polmoni, accendo un altro minuto che regalo all'aria. Sono rimasto solo fra queste quattro mura, mi sento claustrofobico ma sono troppo pigro per uscire; mi lamento e mi da fastidio, non dovrei. Dovrei tacere, dovrei improvvisare, dovrei essere migliore, dovrei tutto; ma che palle, non ne ho voglia. Basta, e scusate.

1 commento:

  1. Uno ha tutto il diritto di farsi schifo ogni tanto!

    RispondiElimina